PATOLOGIE AUTOIMMUNI

E' particolarmente indicato in caso di allergie e di patologie per le quali esista anche soltanto il sospetto di una reazione autoimmune.

Ricerche immunologiche confermano che l'autovaccino è in grado di attivare o disattivare i linfociti B e T, i macrofagi, gli eosinofili e i basofili.

Questa funzione viene svolta a livello generalizzato delle mucose, sul MIS (Mucosa Immun System ),con

particolare beneficio dei tessuti linfoidi nasofaringei ( NALT ), bronchiali ( BALT ) ed intestinali ( GALT ). L'autovaccino agisce come immunomodulatore e trova applicazione sia nelle malattie caratterizzate da reazioni eccessive che nelle malattie assocciate ad una scarsa difesa immunitaria. La terapia con l'autovaccino è principalmente adatta a combattere malattie croniche o ricorrenti. 

.

 

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
Atp GmbH Hohe Strasse 29 Chemnitz Germany Rappresentanza italiana + 39 02.70635354